Associazione culturale Italia-Russia Bergamo

Vai ai contenuti

Menu principale:

Vita dell'Associazione > 2005-2010

ANNO 2006


GENNAIO
MERCOLEDÌ 25
La dott.ssa Sonia Ceruti presenta, con commento linguistico, il film documentario in lingua originale russa "Progulki Sankt Peterburgu".

Presso la sede dell'Associazione.


FEBBRAIO

MERCOLEDÌ 1

La dott.ssa Sonia Ceruti presenta, con commento linguistico, il film documentario in lingua originale russa "Lev Tol'stoj" (1996) del regista S. Gerasimov.
È la descrizione degli ultimi anni della vita del grande scrittore russo, dal 1908 al 1910.

Presso la sede dell'Associazione.


MERCOLEDÌ 8
La dott.ssa Ines Berra presenta, con commento linguistico, il cartone animato in lingua originale russa "Skazka o care Saltane", trasposizione dell'omonima celebre fiaba di Pushkin.
Presso la sede dell'Associazione.


MERCOLEDÌ 22
Il dott. marco Caratozzolo presenta, con commento linguistico, il film documentario in lingua originale russa "Skazkj pro skazku", documentazione sull'attività di grandi pitori russi che hanno illustrato fiabe russe.
Presso la sede dell'Associazione.

MARZO

MERCOLEDÌ 1
La dott.ssa Sonia Ceruti presenta, con commento linguistico, il cartone animato in versione russa "Garfield" (2004) del regista P. Hewitt.
Il gatto mattacchione, nato dalla matita di Jim Davis, è ritratto nel suo profondo cinismo, sarcasmo e humour quasi noir.
Presso la sede dell'Associazione.

DOMENICA 19
Visita guidata alla mostra allestita presso il MART di Rovereto, "La danza delle avanguardie, dipinti, scene e costumi da Degas a Picasso, da Matisse a Keith Haring.

MERCOLEDÌ 29
La dott.ssa Ines Berra presenta, con commento linguistico, due cartoni animati in lingua originale russa "Vinni Puch" e "Vinni Puch idjot v gosti", versione russa delle avventure del noto orsetto.
Presso la sede dell'Associazione.

APRILE

MERCOLEDÌ 5
Incontro con il dott. Andrea Trovesi sul tema "Il ceco e lo slovacco - due universi linguistici a confronto".
Presso la sede dell'Associazione.

VENERDÌ 21
Incontro in lingua russa con la prof.ssa N. P. Andrjushina dell'Università Statale di Mosca MGU sul tema "Glagolj dvizhenja v russkom jazyke".
Presso la sede dell'Associazione.


MERCOLEDÌ 26
Incontro in lingua russa con la prof.ssa Irina Ratjani, critico cinematografico di Mosca, sul tema "Sovremennoe russkoe kino".
Seguirà la proiezione di un film in lingua originale rappresentativo della produzione cinematografica della nuova generazione dei registi russi.
Presso la sede dell'Associazione.

MAGGIO
MERCOLEDÌ 3
La dott.ssa Sonia Ceruti presenta, con commento linguistico, il film documentario in lingua originale russa "Moskva i soperniki Moskvy".
Presso la sede dell'Associazione.

MERCOLEDÌ 10
Presentazione a cura di Tamara Khoetsjan di piatti tipici russi con degustazione.
Presso la sala privata del ristorante Ararat di via Zanica a Bergamo.

MERCOLEDÌ 24
Il prof. Aldo Ferrari dell'università Ca' Foscari di Venezia presenta il libro di Alessandro Vitale, docente incaricato di studi strategici presso l'Università Statale di Milano, "La regione ebraica in Russia - Birobidzhan: la prima Israele".
Presso la sala privata del ristorante Ararat di via Zanica a Bergamo.


OTTOBRE

LUNEDÌ 23

Presentazione di canzoni popolari russe, con commento linguistico, a cura della dott.ssa Melissa Vavassori.
Presso la sede dell'Associazione.

LUNEDÌ 30
La dott.ssa Sonia Ceruti presenta, con commento linguistico, il cartone animato in lingua russa ANASTASIJA.

Presso la sede dell'Associazione.


NOVEMBRE
LUNEDÌ 6
La dott.ssa Ines Berra presenta due film documentari in lingua italiana: "C’era una volta la Russia" e "Mosca oggi" – la capitale della nuova Russia tra passato e futuro.

Presso la sede dell'Associazione.


LUNEDÌ 13
Inaugurazione della settimana romana di manifestazioni celebrative del Sessantesimo della fondazione dell’Associazione Italia-Russia, già Italia-URSS, a livello nazionale.
Verranno consegnate medaglie e diplomi ai dirigenti delle Associazioni locali e ad altre personalità particolarmente distintesi nella diffusione della lingua e della cultura russa a Roma in Campidoglio (sala della Protomoteca).

MARTEDÌ 14
A Roma presso l’Istituto di Cultura e Lingua Russa, nell’ambito delle celebrazioni per il sessantesimo di fondazione dell’Associazione Italia-Russia nazionale (già Italia-URSS), l’addetto culturale presso l’Ambasciata Russa di Roma Anatolij Surdu ed Eleonora Mitrofanova, presidentessa del “Roszarubezhcentr” di Mosca istituito presso il Ministero degli Affari Esteri della Federazione Russa, hanno consegnato un diploma al merito al segretario dell’Associazione Italia-Russia sezione di Bergamo sig. Alfio Noris, per le attività promosse dalla nostra Associazione, e una medaglia al merito alla prof.ssa Elena Treu, per il contributo apportato all’insegnamento della lingua russa, mentre il dott. Stefano Citterio è stato premiato per la Sua composizione in lingua russa con la quale ha partecipato al concorso del “Roszarubezhcentr”  in occasione de "L'Anno della Lingua Russa".


LUNEDÌ 20

La dott.ssa Sonia Ceruti presenta il film documentario in lingua russa, dedicato a uno dei più straordinari ballerini russi, "Rudol’f Nureev i Margo Fontejn" presso la sede dell'Associazione.

DOMENICA 26
Visita guidata al Palazzo Ducale di Genova in occasione della mostra: "Russia & URSS: Arte, Letteratura, Teatro dal 1905 al 1940" .

DICEMBRE

DOMENICA 2

A Bergamo presso l’Auditorium di Piazza della Libertà, in occasione delle celebrazioni per il ventennale di fondazione dell’Associazione Italia-Russia sezione di Bergamo, sono stati premiati con pergamene al merito: la prof.ssa Nina Kauchtschischwili, che ha fondato nel 1968 l’Istituto di Slavistica presso l’Università degli Studi di Bergamo; la sig.ra Klavdija Ivanovna Ivanova Mangini, in rappresentanza della comunità di emigrati russi residenti nella Provincia di Bergamo; il comm. Giorgio Zaccarelli, già sindaco di Bergamo, che ha favorito nel maggio del 1989 il gemellaggio tra le città di Bergamo e Tver’ (ex Kalinin); la sig.ra Umberta Arizzi, quale studentessa meritevole per la frequenza assidua ai corsi di lingua russa a partire dal 1994; il dott. Stefano Citterio, quale studente meritevole per la frequenza assidua ai corsi di lingua russa, polacca e ceca a partire dal 1996 e per il contributo fornito allo sviluppo degli scambi culturali tra la Provincia di Bergamo e i paesi dell’Est Europa.

Torna ai contenuti | Torna al menu